Quest’anno il Natale è passato e lo ricorderò come il migliore di tutta la mia esistenza. Quest’anno, a differenza degli scorsi, è stato il primo festeggiato insieme a mio figlio, che mi ha fatto due regali meravigliosi. Il primo è semplicemente il fatto di esserci. Il secondo è che, a pochi giorni dal suo primo compleanno, ha imparato a camminare da solo. Quale gioia può essere comparata a questa? Tutto passa in secondo piano, perché la più grande gioia della mia vita è lui. Grazie Eugenio!

Il tuo papà

Annunci